CANTE E CUNTE D’AMMORE (evento S. Valentino 2017)

Foto di Quirino Pollastrini – 2006

          Tutti gli amici, reali e virtuali, invitati all’incontro presso il Caffè Grand’Italia, sala interna, Piazza Pia, 2 ANZIO, il giorno 11 febbraio 2017, ore 17.00, da Fiore Leveque, che come Cantautore, canta e racconta di versi scritti e musicati dagli anni 70 ad oggi, ormai 70enne.
Capitando S. Valentino in prossimità del 14 febbraio, ecco il filo conduttore: AMOR SACRO E AMOR PROFANO: mistico e romantico.

 

 

Il 6 marzo 2006: il Caffè Grande Italia mi accoglie
L’11 febbraio 2017: il Caffè Grande italia mi accoglie ancora.
Invecchiamo ragazzi: speriamo in maggiore saggezza. <3

Social
Facebook
Facebook
Visita il mio canale
Visita il mio canale
Google+
Google+
http://www.fioreleveque.com/w/cante-cunte-dammore-evento-s-valentino/
Seguimi per email
RSS

1 thought on “CANTE E CUNTE D’AMMORE (evento S. Valentino 2017)

  1. Amore sacro e profano di Fiore Leveque

    “ Un viaggio dell’ Anima alla ricerca dell’ Amore tra musica e versi raccontato nell’accogliente saletta del Gran Caffè Italia. Fiore Leveque, un uomo che immagina, spera e desidera incontrare l’ Amore nella conciliazione degli opposti: spirito e materia. Consegna la ricerca alle parole “musicate”che ben esprimono le sue emozioni, i suoi sentimenti e le sue aspirazioni. Timido di fronte alla Venere celeste e alla Venere terrestre elogia l’Amore spirituale che vive la sacralità della vita in tutte le sue espressioni lasciando spazio al profano quando l’uomo dimentica chi è e da dove viene. Ma è proprio in questo viaggio della vita che la poesia e la musica attraverso il quotidiano permettono a questo di colorarsi e prendere senso. L’uomo si riscopre Anima e Corpo e nello scambio e condivisione dell’ Amore sacro e profano ritrova il piacere della vita nel grande gioco cosmico dell’Universo cui appartiene. La sua è una libera interpretazione del tema nuziale tra la Venere celeste e la Venere terrestre, in piena autonomia con la sua fedele compagna, la chitarra, e fuori da ogni obbligo di scaletta. Il suo messaggio di un nascente ardente amor è arrivato ai cuori dei presenti. Un’occasione di intima riflessione quella che Leveque ha donato per coniugare Amore e Bellezza, un patrimonio del cuore di beltà vestito ancora tutto da esplorare”

    Cipollone Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*